Vai al contenuto

Un evento Enjoy Progress Abruzzo

Un gruppo di giovani entusiasti, tre scrittori appassionati, un pubblico variegato e complice.
Questi gli ingredienti di un’alchimia fresca e riuscita, andata in scena ieri, venerdì 11 gennaio, presso l’aula Paolo V dell’Universita’ di Pescara. Quando è un’associazione culturale giovane, nel duplice significato di recente costituzione e di età media alquanto bassa dei suoi membri, a organizzare un evento, i più tendono a trincerarsi dietro all’indifferenza, se non a una supponente sufficienza. E infatti, non si è visto nessun politico o intellettuale di chiara fama, ieri. Peccato per loro. Hanno davvero sciupato un’occasione. Perché l’incontro organizzato da Enjoy Progress e coordinato da Simone Biondo con Giancarlo Giuliani, Luca Pompei e Francesco Ricci sul tema del giallo e del noir, come categorie dello spirito prima ancora che come generi letterari, è di quelli che restituiscono la fiducia nel futuro, oltre che la voglia di frequentare i luoghi della cultura, troppo spesso ridotti a stanche celebrazioni di riti antiquari, incapaci di comunicare alcunché al grande pubblico.
Con semplicità e in un clima di ricerca autentica, i tre scrittori si sono messi in gioco generosamente a partire dalle proprie esperienze e, incalzati dalle domande del pubblico, si sono avventurati nei meandri insidiosi di temi e questioni scottanti quanto attuali: la natura del male, il rapporto tra individuo e società, il sogno di cambiarla, la società, la giustizia e l’etica. Il tutto attraversato dal gusto carsico del confronto reale. Dell’ascolto e del soppesare davvero l’opinione dell’interlocutore.
Alla fine dell’incontro, gli uscieri hanno dovuto quasi portar via di peso gli intervenuti, a ulteriore conferma, seppure ve ne fosse bisogno, del fatto che la cultura, quando è vera Cultura, non solo alletta e intriga, ma anche intesse relazioni, accende le menti e cambia le persone.
(Eowyn Milis)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

“Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie nel rispetto della privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.”

Chiudi