Poesia. 1.

18/10/2017 0 Di Giancarlo

Se sole e luna offrono

un pallido conforto

alla mente

che vola, sarà forse un arbusto

a rivelarmi

le parole del tempo?

Infinite sfumature

si perdono

nella debolezza dell’occhio.

 

© G.G. 2008, da Ulisse non è mai partito, Roma, 2008