Vai al contenuto

Officina Marconi: prove di traduzione. Cristofer Orsini

Esercizio di traduzione da una poesia di Giancarlo Giuliani

Il poeta malato
Occorre spingersi oltre le colline
mentre la luna allaga il cielo
e i colori dormono sotto la neve.
Sulla soglia di una perdita
l'aria si fa densa di echi
e la vita resta sospesa
mentre l'ala del dolore
solca il buio e ci dona una luce
senza calore: in essa perdiamo
la nostra innocenza, percorriamo
il mare di tutte le vite vissute,
ma il ricordo muore al fiorire
del giorno e il volo
si fa passo pesante, vano
rincorrere un sogno smarrito.
The sick poet
There's a need to run beyond the hills
as the moon floods the sky
and all the colors sleep behind the snow.
On the threshold of loss
the air fills of echoes
and life is suspended
while the wing of sorrow
cuts through the night
and gives us a cold light,
that steals our innocence.
We travel the seas
of all our past lives,
but memory dies
at the bloom of day
and the flight becomes a heavy pace,
a vain run for a lost dream.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

“Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie nel rispetto della privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.”

Chiudi