Categoria: Libri e altro

Vero e verosimile: qualche nota

Vero e verosimile. Due parole semanticamente affini, due concetti indissolubilmente imparentati. Eppure, non identici, come appare evidente alla prova delle esperienze più comuni. Se, nell’imminenza di un viaggio al mare o di una festa all’aperto, scrutando il meteo prendiamo atto che verosimilmente il tempo si manterrà soleggiato, siamo tranquilli, ma non del tutto.… Leggi tutto

Di Eowyn Milis 29/04/2019 0

M.Elena Cialente su NERO

RECENSIONE di M. Elena Cialente

C’è un elemento di raccordo che accomuna la vita dei protagonisti di Nero, un fil rouge che va oltre la linea di sangue lasciata dal bisturi di Marco Naldi e di Gaia Altieri, così come da alcuni personaggi secondari: il dolore. Un dolore sordo, rancoroso: il dolore della perdita, delle aspettative tradite, della violenza ancor più atroce e ingiustificabile se agita da chi, al contrario, avrebbe dovuto proteggere.… Leggi tutto

Di Giancarlo 18/02/2019 0

Eterochromos

Eterochromos

È nel cobalto enigmatico degli occhi di un gatto
che cerco me stessa smarrita.
“Non potrà sostenere lo sguardo umano!”
il risibile anatema dei druidi del tempio.
Mi riflette il caleidoscopio del vento tra i capelli
mentre abito, ebbra di marmellata, il dedalo della vena centrale
e delle scanalature a latere
vociante metropoli di mercanti fenici
o forse no
mi sono sbagliata,
era il microcosmo della foglia in giardino.… Leggi tutto
Di Eowyn Milis 04/02/2019 0

Letture: Mercurio Loi

Una recensione di Eowyn Milis:

Di professione, storico. Eppure, non solo questo. Di ceto sociale, aristocratico. Eppure, attento e sensibile alle ingiustizie del suo tempo, nella fattispecie quelle perpetrate sullo sfondo della Roma papalina, deuteragonista ipso facto della narrazione. Sì perché Mercurio Loi, protagonista del fumetto (o, come usa dire forse un po’ pomposamente oggi, del graphic novel) innovativo e sui generis pubblicato dalla benemerita Sergio Bonelli Editrice, è specchio fedele delle sue storie: allude e, al tempo stesso, mantiene celato.… Leggi tutto

Di Giancarlo 31/01/2019 0

Foundation and Earth (I. Asimov)

Foundation and Earth, di Isaac Asimov, Ed. Harper Voyager
Fondazione e Terra, Urania n. 1131, luglio 1990

Dopo lo straordinario “Ciclo delle Fondazioni, il volume aggiuntivo, Foundation and Earth (ne scrivo sulla base dell’edizione in lingua originale) è, lo scrivo con rammarico, deludente.
Va letto, comunque, con grande rispetto: il lettore di Asimov non poteva non desiderare di conoscere il destino della Terra e della galassia.

Leggi tutto
Di Giancarlo 23/01/2019 1

Cixin Liu, Trilogia dei tre corpi

Cixin Liu, Il problema dei tre corpi, Mondadori

Cixin Liu, La materia del cosmo, Mondadori

Cixin Liu, nella quarta dimensione, Mondadori

Lo ammetto: è con una punta di degnazione (e, chissà, forse persino d’inconfessabile supponenza etnocentrica: insospettabili i mostri invasori che, pur indesiderati, albergano dentro di noi!) che mi sono accostata alla lettura della trilogia firmata da Cixin Liu.… Leggi tutto

Di Eowyn Milis 23/01/2019 0

Fondazione e Terra (I. Asimov)

Chiudo di scatto il logoro volumetto della gloriosa collana di fantascienza della Urania, quella con il testo a doppia colonna su ogni pagina, ricordo indelebile degli appassionati di più di una generazione. Lo guardo. Reca impressi su di sé, ben visibili, i segni dell’usura del tempo e anche qualche macchia di caffellatte asciugatasi malamente.… Leggi tutto

Di Eowyn Milis 23/01/2019 0

L’ultima fuga (Daniela Quieti, 2011)

C’è il respiro della vera poesia in questa raccolta di Daniela Quieti. Un incipit felicissimo e un finale che ha l’incisività di un’epigrafe sembrano raccogliere in circolo tutte le composizioni, cinquanta, che non a caso recano un numero progressivo: “A chi importa / il mio passato /sono nata all’alba / e il crepuscolo / già si avvicina.” A questo inizio che, collegato con il titolo della raccolta, potrebbe far pensare a una poesia fatta di rimpianti e di malinconie, si oppone con forza, fin dalla prima poesia, il richiamo alla vela gonfiata dal vento e al potente scorrere della linfa nell’albero, a significare vitalità, amore per l’esistenza, pur nella consapevolezza della fugacità del tempo.… Leggi tutto

Di Giancarlo 17/01/2019 0

Un evento Enjoy Progress

Un gruppo di giovani entusiasti, tre scrittori appassionati, un pubblico variegato e complice.
Questi gli ingredienti di un’alchimia fresca e riuscita, andata in scena ieri, venerdì 11 gennaio, presso l’aula Paolo V dell’Universita’ di Pescara. Quando è un’associazione culturale giovane, nel duplice significato di recente costituzione e di età media alquanto bassa dei suoi membri, a organizzare un evento, i più tendono a trincerarsi dietro all’indifferenza, se non a una supponente sufficienza.… Leggi tutto
Di Eowyn Milis 12/01/2019 0